Informazioni

THARROS: fascino e cultura senza tempo

Nell’estremità meridionale della penisola del Sinis, fondata alla fine dell’VIII sec. a.C. da genti fenicie in un’area ancor prima frequentata dai nuragici, sorge l’antica città di Tharros. Grazie all’importanza del suo porto, Tharros già in antichità, soprattutto durante l’epoca romana, era un luogo simbolo della cultura e rappresentava un crocevia fondamentale di popoli che qui si ritrovavano per fare affari, commercio e scambiarsi ogni tipo di bene. Ecco, è proprio scambio la parola essenziale che contraddistingue Tharros. Non solo scambio di merci: qui ci si scambiavano beni ben più preziosi, come idee e pensieri, si mischiavano e si univano culture e usanze diverse. Ed è proprio questo stesso intento che oggi ci guida e ci fa desiderare di riportare Tharros a quegli antichi splendori, facendola diventare un luogo centrale della cultura, delle arti e dello stare insieme, dello scambio reciproco che porta all’accrescimento personale e dell’intero territorio. Come? Attraverso una serie di eventi, di spettacoli e di attività dedicate a grandi e piccini, finalmente possibili grazie a un nuovo e innovativo allestimento dell’anfiteatro di Tharros che ci consentirà di creare una stagione ricca di appuntamenti di ogni sorta. Il tutto in uno degli spazi più affascinanti del Mar Mediterraneo, tra le antiche rovine della città e i profumi intensi del lentisco e della macchia mediterranea, con cornice l’azzurro del cielo che si unisce alle acque cristalline di San Giovanni.

Come arrivare

DA CAGLIARI: Seguire indicazioni per SS 131 direzione SASSARI. Uscire dalla SS 131 all’altezza del Km 98 all'uscita ORISTANO NORD. Il percorso si allunga di circa 5 km rispetto alla precedente uscita ma la strada è ben segnalata e si arriva senza difficoltà seguendo le indicazioni per Tharros e/o San Giovanni di Sinis.

DA OLBIA/SASSARI/ALGHERO: Seguire indicazioni per SS 131 direzione CAGLIARI. Uscire dalla SS 131 all’altezza del Km 99 all'uscita ORISTANO NORD. La strada è ben segnalata e si arriva senza difficoltà seguendo le indicazioni per Tharros e/o San Giovanni di Sinis.

Biglietteria

L'area spettacoli è gestita dall'Associazione Culturale Dromos, leggi il programma.
Se sei interessato ad organizzare eventi all'Anfiteatro contattaci via mail: info@anfiteatrotharros.it


L'area archeologica di Tharros è gestita dalla Società Cooperativa Penisola del Sinis che organizza visite guidate anche al Museo di Cabras, alla Torre Spagnola e alla Chiesa Paleocristiana di San Giovanni di Sinis oltre che diversi itinerari naturalistici nel territorio.
Per informazioni sulla biglietteria del sito archeologico visita il sito www.tharros.sardegna.it

E' in via di definizione un biglietto cumulativo che preveda l'accesso sia all'area archeologica che agli spettacoli dell'Anfiteatro.

Condividi su: